Corsi…

Calendari per…

…e non solo

Torna alla Home Page

tel.
06 64 42 09 17

328 10 73 305

Sembra facile apprendere!

Non esiste una predisposizione all’apprendimento e apprendere è faticoso poiché è la somma di molti fattori:

  • componente docente – buona proposta didattica, competenza sulla materia, capacità comunicativa, abilità nel gestire la classe, strumenti didattici utilizzati, etc.
  • componente corsista – voglia di apprendere, cultura personale, velocità di apprendimento, età, allenamento all’apprendimento, panorama tecnologico conosciuto, etc.

La lezione in presenza è la forma migliore per apprendere poiché permette una comunicazione interpersonale fra docente e discente, essendo però rivolta ad una classe, difficilmente riesce a gestire le esigenze di apprendimento di ciascun corsista; la velocità di esposizione dell’insegnante, non può tenere conto della velocità di apprendimento di ciascun componente la classe, ma avanza secondo tempi medi che sta all’abilità del docente definire di volta in volta in funzione dei corsisti che ha davanti, scontentando i più capaci e risultando troppo veloce per i meno esperti.

La lezione in presenza è maggiormente produttiva se anche il corsista fa la sua parte studiando e facendo le esercitazioni che gli vengono assegnate, ovvero deve impegnarsi per raggiungere gli obiettivi di conoscenza e competenza che si è prefissato. L’apprendimento non può quindi esaurirsi con la sola lezione frontale, ma deve proporre interventi didattici, articolati e diversificati anche nelle forme, che mettano il corsista in grado di recuperare quanto non appreso durante la lezione.

Articolazione della proposta formativa

Partendo da queste osservazioni, la proposta didattica di Adp, per molti corsi, è particolarmente articolata e ricca di strumenti mirati a facilitare l’apprendimento:

  • Formazione in presenza – spesso accompagnata da strumenti didattici multimediali (presentazioni, video, musica, audio, etc) per agevolare l’apprendimento
  • Videoregistrazione della lezione che permette il recupero di lezioni perse o il ripasso di lezioni non comprese del tutto
  • Manualistica – caratterizzata dallo sviluppo di un caso studio che, passo dopo passo, illustra con le immagini che si presentano a video, tutti i passaggi necessari alla sua soluzione.
  • Circolo didattico – è lo strumento per continuare a restare in contatto con gli altri corsisti e gli insegnanti anche dopo la fine di un corso; è un luogo virtuale pieno di materiali didattici, news, esercitazioni e tutto ciò che serve per non dimenticare quanto appreso: nel circolo trovi gratuitamente:
  • Presentazioni – quelle delle lezioni in presenza, utili all’insegnante per pianificare e articolare al meglio la lezione e al corsista per l’apprendimento delle nozioni esposte
  • Pillole – mini manuali monotematici (come scaricare un programma, masterizzare un DVD, etc) che spiegano, passo dopo passo, come realizzare quanto indicato nel titolo. La spiegazione propone tutte le immagini che appaiono a video
  • Promemoria – procedura senza spiegazioni che, passo dopo passo, ti ricorda i passaggi necessari per svolgere una funzione
  • Esercitazioni – corsi per verificare quanto appreso, l’importante è saper fare in autonomia, se così non è, attraverso le esercitazioni tappi i buchi neri restati dopo le lezioni
  • Apprendimento tecnologicamente assistito (Ata) – ogni individuo ha una propria velocità di apprendimento; l’apprendimento tecnologicamente assistito è una metodologia didattica che ti permette di adeguare il saper fare alla tua velocità di apprendimento permettendoti di ripassare quante volte vuoi gli argomenti a tua scelta. La postazione di studio è equipaggiata con due monitor, su uno scorre il filmato con le spiegazioni in voce e in video su come risolvere una situazione, nell’altro ripeti quanto appena visto. Non hai capito? Torni indietro e rivedi il filmato quante volte vuoi. Vuoi rifarlo? Cancelli quanto appena fatto e lo rifai.

Ricorda, non iscriverti, ma prenotati, cosi paghi solo se il corso parte!

Viale Manlio Gelsomini 32 – Roma 00153
email: info@adpinfo.it
Codice fiscale 97404430585 – Partita iva 11653121001