Percorso Il fascino dell’elettronica

freccia

Scuola Radio Elettra di Torino! Chi, non più giovane, non ha abbinato l’elettronica ai corsi a distanza di questa storica scuola per corrispondenza! L’elettronica, per molti, da allora è rimasto un mistero da svelare! Ecco un percorso che partendo da zero guida per mano il corsista nel vasto mondo di questa affascinante disciplina alla base oggi dell’informatica, della domotica, della robotica, in poche parole dell’innovazione, già perché non c’è prodotto innovativo che non abbia un transistor, un diodo, una resistenza. Avviciniamoci all’elettronica con i corsi:

  • Elettronica analogica 1 – per scoprire le basi dell’elettronica
  • Elettronica digitale 2 – per capire l’elettronica di oggi

I costi dei kit, delle attrezzature personali, della scheda Arduino e di quanto utilizzato durante le lezioni non sono comprese nei costi del corso. E poi? Partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp – Elettronica dove resti in contatto con l’insegnante, con i tuoi colleghi, condividi materiali le lezioni videoregistrate, scopri le novità del settore.

Elettronica analogica 1

Lezioni 20 – Codice Adp 495

Corso base per chi parte da zero o ha bisogno di un ripasso per scoprire i principi dell’elettronica analogica e imparare a metterle in pratica. Questi i contenuti trattati: principi fisici dell’elettricità, elettricità e magnetismo, conduttori ed isolanti, teoria dei circuiti, onde elettromagnetiche, componenti passivi, resistenze, condensatori ed induttanze, semiconduttori, diodi e transistor, circuiti integrati, amplificatori operazionali, amplificatori, oscillatori e filtri, utilizzo dei strumenti da laboratorio, multimetro digitale, oscilloscopio e generatore di segnali, principi di elettronica digitale. Nel corso verranno svolte esercitazione su: saldatura, realizzazione circuiti stampati, montaggio kit.

Elettronica digitale 2

Lezioni 20 – Codice Adp 496

Continuiamo la scoperta della microelettronica basata sui circuiti integrati digitali imparando ad utilizzare le porte logiche, i flip flop ed i microcontroller. Questi i contenuti trattati: elettronica digitale, porte logiche, flip flop e shift register, microprocessori e microcontroller, memorie, comunicazione seriale e bus, programmazione dei microcontroller, scheda arduino, utilizzo e programmazione, sensori ed attuatori, concetti base di programmazione ed esempi di programmi, Nel corso verranno svolte esercitazioni su: realizzazione di vari progetti basati sulla scheda Arduino e vari shield e sensori.
Corso intermedio – prerequisiti corso precedente o colloquio con l’insegnante

gli altri corsi dell'insegnante...

La domotica per hobby

Lezioni 20 – Codice Adp 477

Diamo uno sguardo alle tecnologie che permetto una gestione intelligente ed interattiva dell’ambiente domestico, permettendo di tenere sotto controllo i consumi e rendendo più gradevole il quotidiano. Vediamo tutte le più recenti tecnologie e soluzioni per l’automazione provando anche un prodotto per l’automazione domestica. Gli argomenti toccati riguardano l’automazione di motori (tapparelle, cancelli….), luci, irrigazione, la gestione della climatizzazione ed energetica, la sicurezza e la videosorveglianza, il controllo da web.

Programmare giocando

Lezioni 12 – Codice Adp 418

Il Lego già da tempo permette, nelle versioni più tecnologiche, di animare macchine e robot potendo poi controllarle anche tramite smartphone. Oggi anche Arduino, nuova frontiera per gli hobbisti dell’elettronica, permette di costruire giocattoli intelligenti ad un costo più contenuto, non solo, ma attraverso oggetti grafici messi a punto dal Mit (Massachusetts Institute of Technology) permette anche ai più piccoli di apprendere, giocando, i rudimenti logici della programmazione. Il corso si pone lo scopo di insegnare a ragazzi/e dagli 8 anni in su le basi di elettronica e della programmazione giocando con la scheda elettronica Arduino a farle gestire luci, suoni e movimento di un robot. Per partecipare al corso ogni ragazzo/a deve comprare un kit composto da scheda Tamino (Arduino compatibile), scheda controllo motori, telaio e motori, sensore distanza ultrasuoni, breadboard e cavetti, resistenze e led di vario tipo dal costo di circa 50 euro, materiali che restano al partecipante.

Giocare con la scienza

Lezioni 5 – Codice Adp 346

Il corso affronta brevemente alcuni principi scientifici spiegandoli attraverso la realizzazione di applicazioni pratiche; affronteremo la Fisica scoprendo cos’è e cosa studia l’elettricità, parleremo di elettromagnetismo, affronteremo una breve introduzione all’elettronica occupandoci di trasmissioni radio, wireless, bluetooth. Passeremo ai motori e ai servomeccanismi vedendone alcune applicazioni in pratica. Daremo uno sguardo alla teoria sul volo, scoprendo cosa sono e che tecniche utilizzano i droni quadricottero che piloteremo, non contenti realizzeremo anche un aereoplanino di carta che piloteremo tramite smartphone. Non disdegneremo la chimica realizzando palline rimbalzanti e slime fatto in casa, infine perché non provare a realizzare della carta? Per costruire la barca a vapore non dimenticare di portate un tetrapak del latte vuoto, una lattina vuota di Coca cola, un moccoletto di cera, 2 cannucce da bibita, un paio di forbici robuste.

Riparatore domestico

Lezioni 12 – Codice Adp 99

Occupiamoci di manutenzione ordinaria. Gli impianti elettrici (6 ore): sostituire/rinnovare le prese e gli interruttori, installare/sostituire un lampadario/plafoniera, installare un salvavita, le regole per la sicurezza. La video sorveglianza (4 ore): scegliere i dispositivi, le tecniche di installazione, la configurazione della rete per il controllo remoto. Piccola automazione domestica (4 ore): controllo del riscaldamento con cronotermostati, controlli da remoto; tapparelle elettriche, i motori, la parte elettrica e il controllo automatico ed a tempo; automatismi per l’accensione e spegnimento delle luci; panoramica sulla domotica. L’impianto di irrigazione da terrazzo (4 ore): la centralina di controllo, le elettrovalvole, i riduttori di pressione, i tubi e i raccordi, i micro irrigatori e gli irrigatori a goccia. Ripariamo i piccoli elettrodomestici (4 ore). L’ordinaria manutenzione idraulica (2 ore).

Impiantistica elettrica di base: teoria e pratica

Lezioni 12 – Codice Adp 72

Scopo del corso è fornire il linguaggio e i concetti base di un impianto elettrico in modo da permettere al corsista di intervenire in sicurezza su piccole opere di manutenzione elettrica in ambito domestico. Il corso ha una parte teoricaa di 10 orein cui si affronta la teoria dell’energia elettrica, le regole fondamentali per il calcolo, l’impiantistica elettrica per uso civile, gli elementi d’impianto elettrico e industriale e gli elementi di disegno tecnico ed una parte pratica di 14 ore in cui si affrontano i collegamenti di un impianto luce, i collegamenti di un impianto potenza, lo schema elettrico con esempi base di collegamento ad uso abitativo. L’attrezzatura necessaria alla parte pratica non è compresa nel costo del corso.

Feedback dell'ins. Corrado Adriani
 RisposteGradimentoPunteggio ottenuto
Conoscenza dell'argomento2100,00%20
Capacità didattica2100,00%20
Qualità dei materiali didattici2100,00%20
Il corso ha soddisfatto le tue aspettative?2100,00%20
Torneresti a sentire questo insegnante?2100,00%20