Calendario delle iniziative associative riservate ai soci di Adp o ai loro famigliari

Le iniziative sono organizzate dal Gruppo Visite e Incontri coordinato da Domenico Scala.

  • Visite In&Out – costituite da uno o più incontri in sede e da una visita ad un monumento, opera d’arte, etc relativa all’argomento trattato. Il costo è sempre indicato e specifica cosa include
  • Visite – costituite dalla sola visita ad un monumento, museo, opera d’arte, etc. Il costo è sempre indicato e specifica cosa include
  • Incontri su tematiche proposte da un collaboratore di Adp o per incontrare l’autore di un libro, un regista, etc. Normalmente gratuiti, eccezionalmente a pagamento
  • Gite – effettuate con mezzi pubblici o privati dei soci con la formula il conducente ci mette l’automobile, gli ospiti si dividono le spese del passaggio. Possono durare anche più di un giorno. Il costo è sempre indicato e specifica cosa include

Per partecipare ad una qualsiasi iniziativa è indispensabile prenotarsi.
Non buttare la ricevuta di una iniziativa a pagamento perché, presentandola in segreteria, puoi assistere gratuitamente ad un incontro di qualsiasi corso o laboratorio in svolgimento o ottenere uno sconto extra se ti iscrivi ad un corso o ad un laboratorio in partenza entro 30 giorni dalla data di emissione.

Nota Covid 19. Nonostante l’incertezza della situazione vogliamo dare un segnale di speranza e normalità. Pertanto stiliamo un programma di visite in ambienti aperti o spaziosi, seguendo le norme anti Covid e sfruttando una collaudata tecnologia. Si richiede di presentarsi agli appuntamenti con smartphone, auricolari e connessione Internet. Sarà nostra cura guidarvi nell’utilizzo del sistema.

 Visite In&Out  

Iniziativa Un mese un libro, “Europa 4.0 – Il Futuro è già qui”

  • Mercoledì 21 Aprile ore 18
  • Puoi seguire l’evento in presenza o a distanza, obbligatorio prenotarsi

Il volume Europa 4.0 nasce da un lavoro di squadra di un team di professionisti con differenti competenze e background: 20 chiavi di lettura dell’era digitale e delle nuove sfide, da trasformare in opportunità anche grazie alle risorse della programmazione europea. Il dibattito avviene in un contesto segnato dalla pandemia, che ha sconvolto le nostre vite: ciò potrebbe indurre a leggere trasformazioni strutturali in atto – che sono iniziate circa trent’anni fa – come qualcosa di contingente o emergenziale. Il prossimo 21 aprile ragioniamo insieme sulle dinamiche in corso che stanno portando a mutamenti sociali, tecnologici, nonché alla modifica degli assetti economici globali. Europa 4.0 è insomma un testo da leggere e da studiare per comprendere come affrontare e guardare con fiducia un futuro che è già qui.

  Il pago Lemonio e gli acquedotti romani  

  • Sabato 8 Maggio, ore 16
  • Appuntamento in Via Lemonia-Via Valerio Publicola lato Parco degli Acquedotti

La passeggiata ripercorrerà la storia di una porzione della campagna romana occupata un tempo dal pago Lemonio, da ville rustiche e ancora oggi dalle grandiose arcate di sei acquedotti antichi (Anio Vetus, Aqua Marcia, Aqua Tepula, Aqua Iulia, Aqua Claudia e Anio Novus) e di uno rinascimentale (Acqua Felice). Conduce l’archeologa Rita Polidori. Durata 1 h 30 m.
Costo della visita: € 5 biglietto d’ingresso non previsto

Iniziativa Un mese un libro, in presenza e a distanza “Dura Brexit, sed Brexit” di Massimiliano Nespola

  • Mercoledì 12 Maggio, ore 18
  • Puoi seguire l’evento in presenza o a distanza, obbligatorio prenotarsi

23 giugno 2016: quasi improvvisa, annunciata ma non ritenuta possibile, la Brexit si verifica, generando un terremoto interno all’Europa. Ecco perché Massimiliano Nespola ha ritenuto opportuno, da subito, focalizzare l’attenzione su quali mutamenti si verificheranno in Europa e con quale l’effetto sulla collettività.
A qualche mese dal raggiungimento degli accordi per la Brexit del dicembre scorso, con il ristabilirsi delle frontiere doganali, la differente risposta alla pandemia – soprattutto per le vaccinazioni – quali sono stati i primi impatti? Come cambiano le relazioni UE-Regno Unito? Quanto divergeranno le loro strade?
L’autore, esperto delle dinamiche istituzionali europee, vincitore nel 2011 del Premio per il Giornalismo del Parlamento Europeo, presenterà la sua analisi.

  Basilica di Santa Cecilia in Trastevere  

  • Martedì 18 Maggio, ore 10
  • Davanti alla chiesa

Nel quartiere di Trastevere si cela un’altra delle meraviglie di Roma. Grazie all’intervento di papa Pasquale I nel IX secolo fu riesumato il corpo della Santa titolare dalle tombe di San Callisto e riportato nel suo presunto luogo di martirio, trasformando l’antico titulus Ceciliae nella splendida basilica attuale. Durata 1 h 30 min. La nostra guida sarà Nicole Greco.
Costo della visita: € 5 biglietto d’ingresso non previsto

Iniziativa Un mese un libro, in presenza e a distanza “Le chajim – Alla vita” – “La rivoluzione” i romanzi di Roberto Fiorentini

  • Mercoledì 19 Maggio, ore 18
  • Puoi seguire l’evento in presenza o a distanza, obbligatorio prenotarsi

Roberto Fiorentini, docente in storia e filosofia, studioso di storia dell’antisemitismo, ci porta negli intrighi della Roma papale con i suoi romanzi storici “Le chajim – Alla vita” e “La rivoluzione”. Due affreschi ambientati tra ghetto e oltre Tevere, due storie appassionanti di misteri, passioni, odi ed amori in due periodi storici poco conosciuti della storia romana dal punto di vista di appartenenti al popolo ebraico. Frammenti di vita sullo sfondo della persecuzione millenaria, nella città simbolo della cristianità.

  La Villa di Sesto Condiano e Valerio Massimo: l’immensa ricchezza dei Quintili  

  • Sabato 29 Maggio ore 16
  • Appuntamento in Via Appia Antica 1092

La villa sorse lungo l’Appia Antica ed è databile alla prima metà del II secolo. Dalle condutture in piombo rinvenute nell’area conosciamo i nomi dei proprietari: i fratelli Sesto Condiano e Sesto Valerio Massimo consoli nel 151d.C. fatti uccidere da Commodo nel 183 appropriandosi dei loro beni inclusa la villa che rimase in uso ancora nel VI secolo (bolli laterizi dell’epoca di Teodorico) finendo per ospitare in alcuni ambienti della villa sepolture di età alto-medioevale. Conduce l’archeologa Rita Polidori. Durata 1 h 30 m.
Costo della visita: € 5 più biglietto d’ingresso gratuito sino al 31 Dicembre 2020

Ci siamo stati